Seguici su

↓ Ascolta Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

cultura

Inizia l’anno scolastico, l’augurio del prof. Gromi: «La scuola è una fortuna»

Pubblicato il

1 minuti di lettura

L’augurio di Alberto Gromi, ex-preside del Liceo Gioia e docente universitario di Pedagogia e di Didattica, agli studenti che si apprestano a cominciare il nuovo anno scolastico 2017/2018.

Quando andavo in Kenya (dove facevamo attività con i bambini di strada e a sostegno di un piccolo ospedale gestito da un’amica in terra maasai) in genere i ragazzi credevano che noi bianchi avessimo molti soldi e quindi mi chiedevano cose. I più piccoli sognavano un pallone. Quelli più grandicelli, invece, mi chiedevano invariabilmente: mi sponsorizzi gli studi? È chiaro? Volevano andare a scuola.

Ecco. Si torna a scuola.  Non so con quale animo ognuno di voi affronta il nuovo anno scolastico. So che sicuramente durante l’anno vi troverete a maledire la scuola, a pensare come sarebbe bello fare dell’altro invece che stare tutto il giorno sui libri, ad augurare l’indicibile a qualche insegnante un po’ carogna… E cose simili. Bene. Normale. In quei momenti pensate, per favore, a quei ragazzi, ai tanti ragazzi nel mondo, che vorrebbero andare a scuola e non ne hanno i mezzi. Questo pensiero non vi consolerà. La scuola continuerà magari ad essere noiosa, i professori carogne, i compagni insopportabili, lo studio pesantissimo. Però almeno pensate che, se non siete consolati, siete almeno fortunati. Buon anno scolastico. Che la forza sia con voi.

Alberto Gromi