Seguici su

eventi

Due giorni di talk e concerti per riflettere sul futuro della partecipazione giovanile in città

Pubblicato il

E’ una cordata di realtà giovanili quella che ha lavorato a “OFF/ON: concerti e dialoghi per accendere il futuro”, la manifestazione finale del progetto “Il futuro sarà. Eventi conclusivi del progetto Sicurezza di Futuro”, che si terrà venerdì 22 e sabato 23 dicembre negli spazi del CAI Piacenza e Giardini Sonori.

Organizzato dal Comune di Piacenza, con il contributo della Regione Emilia-Romagna, OFF/ON vuole riflettere sugli spazi di aggregazione e sulle opportunità di coinvolgimento culturale della scena giovanile piacentina.

Due i focus della 2 giorni: concerti di musica indipendente, con nomi locali (Teeepeee, Xebb 2.0 e Techfood) e nazionali, con alcuni diamanti della scena musicale contemporanea (Bruce Harper, Belize, HÅN) e talk rivolti a tutta la cittadinanza, ma in particolare ai giovani: da un lato un confronto sul futuro di Giardini Sonori, struttura polivalente contenente 2 sale prove e 1 studio di registrazione, il cui bando scadrà a maggio 2018, e dall’altro un incontro pubblico con l’Assessore alle Politiche Giovanili e alla Sicurezza Luca Zandonella. L’incontro, anticipato da un warmup aperto a tutte le associazioni culturali, si propone come confronto pubblico sul futuro degli spazi aggregativi piacentini; un confronto fatto di domande e risposte, spunti e idee per il futuro.

Sul versante musicale, protagonisti saranno i varesotti BELIZE, reduci da un’esperienza al talent show X FACTOR e impegnati in un tour che sta toccando le più grandi città italiane, e la giovanissima HÅN, nuova gemma di casa Factory Flaws, vera scommessa della nuova elettronica italiana.

La direzione artistica, curata a più mani da Propaganda 1984 e Crows E20, si completa con l’installazione audio/video mapping studiata ad hoc da Rorschach – Visual Project e Audiozone Studios, innovative realtà multimediali piacentine.

Per quanto riguarda i talk, 2 saranno gli appuntamenti: venerdì 22, alle ore 17, “Focus Group sul futuro di Giardini Sonori”, che verterà sull’imminente scadenza e rinnovo del bando di gestione della sala prove/studio di registrazione, approfondendone dettagli, curiosità e incertezze. Sabato 23, sempre alle 17, sarà invece il turno della “Call alle Associazioni Giovanili sulle forme di partecipazione e le politiche giovanili da attivare a Piacenza”, un incontro/confronto con l’Assessore alle Politiche Giovanili e alla Sicurezza Luca Zandonella aperto a tutta la cittadinanza e rivolto in particolar modo agli operatori culturali della città. L’incontro sarà preceduto, alle 15.30, da un warmup riservato alla sfera dell’associazionismo piacentino in cui confrontarsi sulle tematiche di cui si potrà discutere nell’incontro successivo con l’Assessore. Si chiudono i talk alle 18, con la Premiazione e Presentazione dei vincitori del bando “Giovani Progetti 2017”, in scadenza lunedì 12 dicembre.

Un’area ristoro comprensiva di street food e drink andrà a completare l’evento, che aprirà le proprie porte alle 16.30 del venerdì e alle 15 del sabato, con l’inizio concerti fissato per le 21.30 di entrambe le serate. L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, è ad ingresso gratuito.

Clicca per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.