Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

cultura

Cercasi giovani scrittori e illustratori di talento: al via il bando “Storie di Barriera”

Pubblicato il

2 minuti di lettura

Cercasi giovani scrittori e illustratori di talento. Il nuovo bando “Storie di Barriera”, organizzato da Officine Gutenberg in collaborazione con Consorzio Sol.Co Piacenza e Cooperativa sociale L’Arco, vuole scovare e valorizzare i creativi under 35 che hanno familiarità con la penna.

Si tratta di un duplice concorso letterario sul tema dell’inclusione sociale e della società multietnica. I 6 migliori racconti pervenuti entro il  31 luglio 2018 verranno selezionati da una giuria di altro profilo e destinati a essere successivamente illustrati. Saranno gli stessi giovani autori dei testi vincenti a selezionare a loro volta gli illustratori ritenuti più adatti a rappresentare la loro storia e il loro messaggio.

Il progetto – classificato primo a livello nazionale all’interno del programma promosso da SIAE “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura – Bando Periferie Urbane –  edizione 2017” nel settore letterario – è stato presentato stamattina in conferenza stampa a Spazio2 da Paolo Menzani, Piero Solenghi, Valentina Pacella, Lorenzo Rai e Lorenzo Calza, sceneggiatore e illustratore della Sergio Bonelli Editore che condurrà un laboratorio di sceneggiatura in cui i giovani scrittori e illustratori selezionati lavoreranno fianco a fianco per elaborare una graphic novel.

Da sinistra: Piero Solenghi, Lorenzo Carta, Paolo Menzani, Lorenzo Rai e Valentina Pacella

«Sono felice di tornare a Piacenza per questa sfida. Normalmente sono contrario alle situazioni didattiche e al compito di insegnare una professione così complessa in poco tempo. Anche attraverso questo corso, vorrei abbattere la barriera dell’assenza di professionalità ricollocando il fumetto nella sua dimensione storica», ha annunciato Calza, nato a Piacenza nel 1970 ma residente da anni a Genova.

I racconti e le versioni illustrate saranno raccolti nel volume “Storie di barriera” e presentati nell’ambito di un evento finale nel cuore del quartiere Roma, una zona con problemi di convivenza tra la popolazione piacentina e le persone immigrate da ogni parte del mondo. Racconti e graphic novel potranno essere fruiti dal pubblico presente in una modalità inconsueta e innovativa, grazie alla proiezione di una versione multimediale delle storie su maxischermi piazzati in ogni angolo e l’ascolto delle relative colonne sonore mediante le cuffie normalmente utilizzate in occasione degli eventi di silent disco.

Nel corso della serata finale, la giuria si riunirà e decreterà la classifica finale del concorso, dopodiché verranno premiate le tre migliori coppie formate da scrittori e illustratori. Alcune realtà piacentine under 35 saranno inoltre coinvolte fattivamente come autori delle colonne sonore e dei montaggi dei filmati, degli allestimenti esterni secondo i dettami del riuso e dell’economia circolare e nell’organizzazione della parte musicale e comunicativa dell’iniziativa.

Una prima presentazione di “Storie di barriera” si è svolta domenica 13 maggio al trentunesimo Salone Internazionale del Libro di Torino, all’interno dello stand di Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale www.storiedibarriera.it.

Classe 1998, è giornalista pubblicista. Collabora con il quotidiano Libertà e l'emittente televisiva Telelibertà. Ideatore e gestore di Sportello Quotidiano, blog d'approfondimento sull’attualità piacentina. Ha realizzato alcuni servizi per il settimanale d'informazione Corriere Padano. Co-fondatore di Gioia Web Radio, la prima emittente liceale a Piacenza. Creatore del documentario amatoriale "Avevamo Paura - Memorie di guerra di Bruna Bongiorni”. Co-autore di “#Torre Sindaco - Storia dell’uomo che promise un vulcano a Piacenza” (Papero Editore, 2017), responsabile della raccolta “Sportello Quotidiano 2016-2017” (YouPubly, 2018) e autore di "La Pellegrina - Storie dalla casa accoglienza Don Venturini" (Papero Editore, 2018). Per Telelibertà, ha curato lo speciale "I piacentini di Londra" per raccontare il fenomeno dell'emigrazione dei piacentini in Inghilterra nel secondo dopoguerra, con immagini, testi e interviste realizzate durante la festa della comunità piacentina nella capitale britannica dal 17 al 19 maggio 2019.