Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

cultura

Testimoni di Geova, sabato mattina a Piacenza campagna a tappeto di 1.500 volontari

Pubblicato il

testimoni di geova piacenza

Sabato mattina, 1.500 Testimoni di Geova piacentini daranno il via a una campagna a tappeto su tutto il territorio locale per distribuire un invito speciale a tutti gli abitanti della città e della provincia. L’esortazione, cioè, a partecipare al congresso dei Testimoni di Geova che si terrà dal 20-22 luglio al Mediolanum Forum di Assago/Milano. Per l’evento, che sarà ripetuto nel weekend successivo, sono attesi in totale circa 30mila delegati. Tema della convention: “Sii coraggioso!” L’invito verrà distribuito ovunque, per le case, per le strade e nei punti strategici dove i testimoni sono riconoscibili con i loro espositori mobili.

Quest’anno il programma del congresso si è arricchito di contenuti multimediali, l’evento infatti prevede 54 interventi sotto forma di discorsi e interviste ma anche numerosi brevi video, oltre ad un lungometraggio che sarà presentato domenica pomeriggio. Ogni giorno le sessioni saranno introdotte da video musicali.

Daniele Muccio, responsabile della comunicazione, ha commentato: «Quando affrontiamo momenti difficili, abbiamo più che mai bisogno di coraggio. A scuola, al lavoro o quando ci colpisce una tragedia. Assistendo all’evento gratuito organizzato quest’anno al Forum di Milano dai Testimoni di Geova potremo scoprire come i principi della Bibbia possono aiutarci ad affrontare con coraggio questo mondo pieno di problemi».

Sono 70 i congressi organizzati dai Testimoni di Geova in programma questa estate. Il programma sarà tenuto anche in 14 diverse lingue – tra cui cinese, inglese, spagnolo, francese, portoghese, punjabi, romeno, russo, albanese, singalese, tagalog, twi e LIS – a conferma dell’impegno dei testimoni anche nel nostro Paese di portare il messaggio bibliche a persone di ogni lingua, razza e cultura. Sono attese per l’evento un totale di oltre 300mila persone.

Clicca per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.