Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

Tennis

Tennis: 79 partite e 69 giocatori, ecco i vincitori finali del Master Città di Piacenza 2018

Pubblicato il

3 minuti di lettura

È stata scritta la parola fine sulla stagione tennistica piacentina 2018. Le racchette hanno volteggiato nella loro danza ritmata per l’ultima volta, chiudendo un percorso che da marzo è stato portatore di agonismo e grandi sfide. Gli ultimi due appuntamenti si sono svolti sulla riva del Po: i campionati provinciali presso la società Vittorino da Feltre prima e alla Nino Bixio poi, per il 31° Master Città di Piacenza dedicato alla memoria di Silvio Arcelloni.

Il primo torneo si è svolto dal 1 al 16 settembre e, oltre a momenti di grande gioco si è notata una nutritissima partecipazione, con 269 iscritti. Tra le donne, ottimo torneo per Alessia Fava, 2.8 della Nino Bixio, che si è imposta nel singolare femminile, 6-2/6-0 sull’atleta di casa Laura Marazzi. Ella ha poi bissato con la vittoria nel doppio, dove in coppia con Segalini ha sconfitto per 6-4/6-1 ancora la Marazzi, in squadra con Gloria Gianfardoni. Segalini e Gianfardoni si sono poi sfidate nel singolo di terza categoria e, dopo un incontro di ottimo livello, è stata quest’ultima a portarsi a casa il titolo provinciale.

Passando quindi agli uomini c’è stata un’ottima prestazione da parte di Federico Tosi, 4.2 del Tennis Fiorenzuola, capace di imporsi in finale con un secco 6-2/6-2 su Daniele Margarita dell’ASD Tennis Pode. Scendendo poi negli under da segnalare la finale U14 quarta cat., in cui Jacopo Lisè e Umberto Canepari hanno dominato un set a testa, 1-6 e 6-2, terminando poi la sfida dopo un lunghissimo terzo set, conclusosi 10-6 per il primo, portacolori della Tennuoto di San Nicolò. Altri giovanissimi di successo sono stati Leone Caramatti, vincitore della categoria U9 e finalista di quella U10, e Sabina Hasancic, vittoriosa in U12 e U14.

Altri vincitori:
Maschile Assoluto: Federico Mozzi
Singolo femminile 4°Cat.: Graziana Marchello
Doppio maschile 4°Cat.: Paolo Tosi e Giuseppe Scottini
Doppio maschile Assoluto: Filippo Tencati e Nicolas Malvermi
Doppio misto 4°Cat.: Soresini e Spagnolo
Doppio misto Assoluto: Laura Marazzi e Alberto Castelli
Under 10 maschile: Fabio Boscagli
Under 10 femminile: Rebecca Galazzi
Under 12 maschile: Alessandro Sartori
Under 14 maschile Assoluto: Simone Marina

Passando al Master Città di Piacenza molto interessanti sono state le due finali singolari. Nel maschile la sfida era tra l’U16 cremonese Simone Denti e Davide Corbellini, dell’ASD Tennis Pode. Il giovanissimo talento del Tennis Stradivari ha controllato bene il gioco e, nonostante i tentativi del piacentino di spezzare gli equilibri con poderose discese a rete, è riuscito a imporsi in soli due set: 6-4/6-1. I due atleti provenivano entrambi da due semifinali molto difficili. Denti era riuscito a spuntarla su Alessandro Crescentini (3.3 del Tennis Piacenza): dopo aver perso il primo set 6-3 ed essere andato in svantaggio nel secondo ha stupito tutti con un grande recupero (7-5), prima di dare una vera e propria prova forza nel terzo set, in cui si è imposto 6-1. Corbellini aveva invece sconfitto, soltanto dopo un’estenuante tie break concluso 7-6, il 3.4 di casa Pier Paolo Ughini.  Della Nino Bixio è anche la vincitrice del singolare Carlotta Querin, che con Benedetta Arcaini (3.3 della Canottieri Adda 1893) ha rischiato davvero grosso. Dopo una prima frazione conclusa sul 7-6 ha ceduto malamente perdendo il secondo set per 6-2 e arrivando ad un parziale di 4-3 per l’avversaria nell’ultima frazione. Il 6-4 finale è stato frutto di un sangue freddo che fa comprendere la grande caratura della giocatrice. Da segnalare infine la vittoria dell’over 50 Mauro Montanino (Tennis Cadeo) nella finale maschile di quarta categoria, contro Simone Berlè,  e Gabriella Colombo che nel pari livello femminile si è imposto senza concedere nemmeno un set alle avversarie.

Altri vincitori:
Singolare maschile Lim. 4.3: Filippo Tencati
Doppio maschile: Fumagalli e De Stefani
Doppio femminile: Corbellini e Tacchini
Doppio misto: Beltrami e Gianfardoni
Under 12 femminile: Sabina Hasancic
Under 14 femminile: Allegra Fiorani
Under 12 maschile: Alessandro Sartori
Under 14 maschile: Simone Marina

Le premiazioni avverranno nella ormai consueta Serata di Gala del Tennis, di cui a breve sarà decisa la data, in attesa anche di scoprire chi sarà l’ospite d’onore di quest’anno, al momento ancora avvolto nel mistero.

Classe 1995, da amante folle di cibo e vino si laurea in Scienze Gastronomiche a Parma, dove inizia a coniugare la passione con la scrittura. Ama il silenzio ma anche chi sa parlare, tanto da avere l'ipod pieno di monologhi; venera Marco Paolini, Roberto Bolano e chiunque si esprima con un po' di intelligente leggerezza.