Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

cultura

Alpini, passaggio della “stecca” al sindaco Patrizia Barbieri. Nel 2019 le penne nere di Emilia Romagna e Lombardia sfileranno a Piacenza

Pubblicato il

1 minuti di lettura

Anche il sindaco Patrizia Barbieri – insieme all’assessore Filiberto Putzu -è stato presente oggi alla manifestazione degli alpini a Mariano Comense, la città che ha accolto migliaia di penne nere appartetenti al Secondo Raggruppamento Alpino della Lombardia e dell’Emilia Romagna.

Alla presenza del sindaco della cittadina comasca Giovanni Marchisio e delle autorità cittadine, è andato in scena il suggestivo passaggio della “stecca” al primo cittadino Barbieri e alla sezione di Piacenza. Sarà infatti proprio la nostra città  a ospitare nel 2019 il prossimo raduno del Raggruppamento: «E’ un onore promuovere e organizzare questa importante manifestazione per il prossimo anno – ha detto Patrizia Barbieri – sono certa che questo impegno sarà condiviso con i tanti alpini che con le nostre istituzioni hanno un ruolo sempre attivo e partecipativo».

Prima del passaggio della “stecca”, un lungo corteo tra gli applausi di due ali di folla presenti alla manifestazione ha sfilato per le strade della borgata, con i gonfaloni, i labari e i gagliardetti delle Penne nere (presente anche il gonfalone di Piacenza), corteo che ha chiuso la manifestazione davanti al monumento dei Caduti, con lo striscione “Arrivederci a Piacenza”, un ideale passaggio di testimone in vista della manifestazione del 2019. Tantissimi gli alpini piacentini, a cominciare dal presidente Roberto Lupi e dall’intero consiglio direttivo. A Mariano Comense c’erano tra gli altri Bruno Plucani, storico presidente che non ha voluto mancare alla manifestazione, Roberto Migli, Gino Acerbi e tanti altri appartenenti a questo Corpo che al proprio interno trova uno straordinario senso di appartenenza.

Classe 1998, è giornalista pubblicista. Collabora con il quotidiano Libertà e l'emittente televisiva Telelibertà. Ideatore e gestore di Sportello Quotidiano, blog d'approfondimento sull’attualità piacentina. Ha realizzato alcuni servizi per il settimanale d'informazione Corriere Padano. Co-fondatore di Gioia Web Radio, la prima emittente liceale a Piacenza. Creatore del documentario amatoriale "Avevamo Paura - Memorie di guerra di Bruna Bongiorni”. Co-autore di “#Torre Sindaco - Storia dell’uomo che promise un vulcano a Piacenza” (Papero Editore, 2017), responsabile della raccolta “Sportello Quotidiano 2016-2017” (YouPubly, 2018) e autore di "La Pellegrina - Storie dalla casa accoglienza Don Venturini" (Papero Editore, 2018). Per Telelibertà, ha curato lo speciale "I piacentini di Londra" per raccontare il fenomeno dell'emigrazione dei piacentini in Inghilterra nel secondo dopoguerra, con immagini, testi e interviste realizzate durante la festa della comunità piacentina nella capitale britannica dal 17 al 19 maggio 2019.