Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

politica

«Infiltrazioni, muffa e servizi igienici insufficienti nella scuola elementare di Sant’Antonio»

Pubblicato il

1 minuti di lettura
Infiltrazioni d’acqua e pareti scrostate, oltre alla sola presenza di un bagno per 105 alunni, a causa della luce rotta nell’altra toilette teoricamente presente. Il consigliere comunale Christian Fiazza (Pd) denuncia le «condizioni deplorevoli della scuola elementare di Sant’Antonio». Uno stato che si protrae almeno dal maggio 2017, «quando il disagio è stato segnalato all’ufficio manutenzione del Comune di Piacenza da parte dell’istituto scolastico stesso. Ciò nonostante – commenta Fiazza – ad oggi non è stato svolto nessun intervento di ripristino dei servizi. Anzi, si sono verificati anche nuovi incidenti dovuti alle infiltrazioni d’acqua nella classe terza, che rendono sempre più insalubre la struttura e complicano il regolare svolgimento didattico delle lezioni».
Nella mattinata di lunedì 29 ottobre, le insegnanti si sarebbero addirittura trovate costrette a spostare i banchi degli studenti al riparo dalle infiltrazioni, più copiose del solito a causa delle forti piogge. «È inaccettabile – conclude Fiazza – l’immobilismo della Giunta Barbieri per risolvere tale problematica, che sta favorendo la nascita di muffe potenzialmente portatrici di agenti patogeni o comunque rischiosi per la salute dei bambini».