Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

cultura

A Castelsangiovanni cibo, musica e alpini con “Il pane sotto la neve” di Vanessa Navicelli

Pubblicato il

2 minuti di lettura

Dopo la recente presentazione a Pavia in Biblioteca Universitaria – Salone Teresiano, venerdì 12 aprile alle ore 21 il libro “Il pane sotto la neve” (Saga della Serenella) di Vanessa Navicelli verrà presentato nel salone dell’Oratorio San Filippo Neri, via Gazzotti 1, Castelsangiovanni (Pc).

Con questa presentazione, tornano gli eventi del “Bar Lume”. https://osfncsg.com/2019/04/02/12-aprile-bar-lume-il-pane-sotto-la-neve

Dalle ore 21, in un ambiente familiare e accogliente (in cui verrà ricreata, per l’occasione, un’atmosfera d’epoca nello stile della prima metà del Novecento) dialogheranno l’autrice e un rappresentante degli alpini di Castelsangiovanni. Ci saranno inoltre letture di brani tratti dal libro a cura di studenti del liceo scientifico “Alessandro Volta”, nonché musiche d’epoca riarrangiate per l’occasione Alla fine, un buffet per passare ancora un po’ di tempo tutti assieme.


“Il pane sotto la neve” è un romanzo storico di narrativa popolare, ambientato sulle colline dell’Emilia al confine con la Lombardia, tra la provincia di Piacenza e quella di Pavia. Un romanzo sulle nostre radici, la nostra storia, il nostro territorio.

La saga di una famiglia contadina dai primi del ’900 fino alla primavera del 1945. Si racconta della prima guerra mondiale, della fatica del lavoro in campagna, delle figlie che crescono e si fidanzano. Dell’arrivo della seconda guerra mondiale, della Resistenza. E dei nipoti: chi parte soldato, chi diventa partigiano.

Un mondo e una felicità fatti di piccole grandi cose. Tra politica e apparizioni della Madonna, canzoni degli alpini e orgoglio partigiano, la musica di Verdi e le passeggiate lungo il Po, innamoramenti inattesi e le gare ciclistiche di Bartali e Coppi, le recite di Natale in parrocchia e un bicchiere di vino all’osteria.

Un romanzo sulla famiglia e per tutta la famiglia.
Un romanzo “trasversale”, che si rivolge sia agli adulti che ai ragazzi.
Me lo sono sempre immaginato come una di quelle storie che si raccontavano una volta, avete presente? Attorno al fuoco, tutti assieme.
Qualcosa da condividere.
Per ricordare chi siamo e quanto c’è costato arrivare fin qua.

Per saperne di più su “Il pane sotto la neve”:
http://vanessanavicelli.com/pane-neve/
Per saperne di più sulla “Saga della Serenella”:
http://vanessanavicelli.com/saga-serenella/

Clicca per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.