Seguici su

↓ Gioia Web Radio - La voce degli studenti ↓

Ascolta "#OfficinaPiacenza: ballottagio. Intervengono Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi" su Spreaker.

ambiente

Agronomi, Luigi Stefanini premiato per i 40 anni d’iscrizione all’Ordine

Pubblicato il

2 minuti di lettura

Quarant’anni d’iscrizione all’ordine professionale e tanto impegno per la categoria: l’agronomo piacentino Luigi Stefanini è stato premiato dai suoi colleghi durante l’assemblea annuale dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Piacenza, ospitata nel pomeriggio di sabato 11 maggio dall’azienda agricola “Pizzavacca” della famiglia Pisaroni, a Villanova sull’Arda.

Nell’occasione – dopo la presentazione dei professionisti neoiscritti – gli agronomi si sono riuniti per discutere il bilancio consuntivo del 2018, approvato all’unanimità. Sono state poi illustrate le attività che il consiglio dell’Ordine e la Federazione regionale svolgono a favore della divulgazione e per l’affermazione delle numerose competenze professionali: dai rapporti con la facoltà di Scienze agrarie, ambientali e alimentari dell’università Cattolica, alla sinergia con la sede piacentina del Politecnico di Milano, passando per la partecipazione a commissioni e tavoli di lavoro tecnici a livello provinciale, regionale e nazionale.

Non solo: gli agronomi hanno affrontato argomenti ordinistici, quali il rendimento della Cassa previdenziale, l’attività del Consiglio di disciplina presieduto dal decano dell’Ordine Paolo Iacopini e la formazione professionale permanente. “La risposta dei partecipanti – evidenziano – è stata ottima, riscontrando un gran numero di interventi dal taglio propositivo”.

Al termine dell’assemblea, i partecipanti sono stati guidati da Emanuele Pisaroni – laureato in scienze agrarie all’università Cattolica di Piacenza – nella visita degli impianti produttivi dell’azienda “Pizzavacca”, divenuta nell’arco di pochi anni un’eccellenza agroalimentare della nostra provincia e risultata tra le dodici aziende italiane ai vertici del concorso nazionale “Nuovi fattori di successo”, indetto dal MIPAAF e finalizzato alla valorizzazione e alla diffusione delle buone pratiche per lo sviluppo rurale.

“Studi aperti” è la nuova iniziativa in programma

Gli eventi degli agronomi piacentini non si fermano qui: il prossimo 29 maggio i professionisti apriranno gli studi ai laureandi e ai neolaureati in scienze agrarie per permettere di approfondire la propria attività.

Clicca per commentare